Comunicare l’impresa? Proviamo con i videogiochi

Questa l’ultima frontiera lanciata da quattro giovani bergamaschi che propongono di contaminare la cultura d’impresa attraverso un videogioco aziendale. Infatti l’idea è sfruttare gli elementi di forza dei Serious Game (di cui fanno parte) per agevolare l’apprendimento di contenuti didattici e l’acquisizione di competenze in ambito lavorativo.


BerGame questo il nome della giovane azienda nata nel 2010 come iniziativa imprenditoriale del progetto “Incubatore d’Impresa” di Bergamo Sviluppo. Operativa presso il Polo per l’innovazione tecnologica della provincia di Beregamo di Dalmine, BerGame è formata da un team di professionisti che sviluppa videogiochi per il mercato mobile e web.

Il videogioco viene utilizzato come un simulatore per formare e istruire il lavoratore fin dalla fase iniziale per valutare il livello di competenze da cui partirà il training  attraverso esercitazioni,   per poi verificare nella fase finale le competenze acquisite e l’efficacia della formazione svolta.

Un modo strategico per ridurre, se non arrivare ad eliminare, gran parte dei costi della formazione professionale quello proposto nel progetto lanciato da BerGame, permettendo di svolgere formazione direttamente al pc, senza avere il bisogno di uffici, materiale didattico e formatori professionisti.

 Inoltre è comprovato che il videogioco riduce l’ansia durante la fase di verifica e di pre-assessement e risulta più coinvolgente e interessante nella fase di formazione principale, stimolando riflessione, cambiamento di prospettiva ed in generale un’elasticità intellettiva in modo piacevole.

Scrivi un commento