In arrivo dall’Europa 50 milioni di euro per azioni innovative nello sviluppo urbano sostenibile

La Commissione europea ha lanciato l'iniziativa Urban Innovative Actions (UIA), volta a individuare e a testare nuove soluzioni che affrontino problematiche relative allo sviluppo urbano sostenibile e che siano di rilevanza europea.

Bando uia 2 call

bando-uia-2-call.pdf


L'obiettivo principale dell'iniziativa UIA è dunque quello di offrire alle autorità urbane europee spazi e risorse per testare idee nuove e audaci, per affrontare sfide interconnesse e verificare come tali idee rispondono alla complessità delle realtà sociali.

I progetti da sostenere dovranno essere innovativi, di buona qualità, concepiti e realizzati con il coinvolgimento dei soggetti interessati, orientati ai risultati e trasferibili. Le autorità urbane dovranno cogliere l’opportunità offerta dall’iniziativa UIA per andare al di là dei “progetti normali” scommettendo sulla trasformazione di idee ambiziose e creative in prototipi che possano essere testati in ambienti urbani reali.

In altre parole, l’iniziativa UIA può sostenere progetti pilota troppo rischiosi per essere cofinanziati attraverso fonti tradizionali, per via del loro carattere altamente innovativo e sperimentale.

I progetti UIA saranno selezionati attraverso bandi annuali pubblicati dal 2015 al 2020 su uno più temi proposti dalla Commissione. Ciascun progetto potrà ricevere un cofinanziamento FESR massimo di 5 milioni di euro. La realizzazione del progetto dovrà avere una durata massima di 3 anni.

Non è previsto un budget minimo per i progetti UIA. I candidati al Secondo bando possono presentare proposte progettuali che affrontino i seguenti temi:
?Integrazione di migranti e rifugiati
?Economia circolare
?Mobilità urbana sostenibile.

La procedura di candidatura è  priva di supporti cartacei, si svolge interamente attraverso la piattaforma elettronica di registrazione EEP (Electronic Exchange Platform) dell'UIA. La domanda comprende un Modulo di domanda e una Scheda di conferma firmata e scannerizzata. Data di scadenza per la presentazione del Modulo di domanda e della Scheda di conferma: 14/04/2017.