Moda: Sostenibilità, responsabilità sociale, riciclo sono parte integrante della nuova etica

Per l’autunno-inverno 16/17 si riparte dagli archivi, riscoprendo l’Italia anni ’60, riprendendone l’estetica con una consapevolezza nuova. Sostenibilità, responsabilità sociale, riciclo sono parte integrante della nuova etica giovanile che sta cambiando il mondo della moda.


In linea con questo pensiero Zerosettanta Studio ripesca le antiche tradizioni toscane, in accordo con i suoi produttori di tessuti, inserendo in collezione ben tre articoli 100% riciclati.

Aboliti coloranti aggiunti, nessun intervento chimico, completa assenza di acidi: la trasformazione del prodotto è all’origine, con il solo impiego di acqua e forza meccanica, utilizzando esclusivamente energia elettrica pulita e autoprodotta e garantendo un impatto ambientale praticamente nullo.

In omaggio alla Conferenza sul clima di Parigi ed alla Francia tutta, per solidarietà ad un paese così vicino alla nostra cultura, quest’anno la presentazione della collezione al Pitti Immagine Uomo sarà accompagnata dalla degustazione di preziosissimi vini francesi e Chianti bio in nuovissime bottiglie monodose da collezione in linea con l’etica del “lusso senza spreco”.